Consegna e spedizioni

Bucato Profumato affiderà la consegna a "Corriere Espresso", o ad altro corriere disponibile, entro 24/48 ore lavorative, escluso il sabato, la domenica ed i giorni festivi, naturalmente solo dopo aver ricevuto il pagamento della merce acquistata e delle spese di spedizione.

RICEVERETE UNA MAIL CON NUMERO DI TRACKING SPEDIZIONE ENTRO 24/48 ORE E POTRETE VERIFICARE LO STATO DELLA SPEDIZIONE DA QUI .

http://www.dhl.it/it/express/ricerca.html

 

I prodotti acquistati saranno consegnati dal corriere (al piano strada) all’indirizzo specificato dal cliente.

Il cliente può usufruire del servizio mail di conferma della “presa in carico” da parte del corriere, contenente i dati della spedizione nonché, se disponibile, monitorare la merce acquistata direttamente dal sito del vettore.

Il cliente deve firmare sempre la bolla d'accompagnamento, precisandosi che Bucato Profumato non potrà essere tenuto responsabile per danni riconducibili al trasporto e non contestati al ricevimento (con la dicitura "con riserva"). Per qualsiasi problema scrivere al nostro servizio di assistenza al cliente: info@bucatoprofumato.com.

Se i prodotti compresi in un medesimo ordine non fossero tutti in giacenza nei nostri magazzini, la consegna potrà avvenire separatamente, senza costi aggiuntivi a carico del cliente. In tal caso il cliente sarà informato entro 24 ore dall'ordine, per email, e potrà decidere se essere rimborsato oppure se aspettare la merce acquistata.

Effettuato l’ordine, i prodotti acquistati non potranno essere respinti ed eventuali costi sostenuti da Bucato Profumato per rientri, e successive giacenze, verranno addebitati al cliente.

Il cliente dovrà verificare entro e non oltre 8 giorni (consecutivi) dal ricevimento, che nel pacco ricevuto la merce sia integra; scaduti 8 giorni Bucato Profumato non risponderà più dei vizi che la merce eventualmente presenti.

La spedizione è gratuita per gli ordini di almeno 5 pezzi. Se l’ordine effettuato è di meno di 5 pezzi, il costo di spedizione è di € 10,00 per le zone franche, Sardegna, Sicilia e isole minori, Livigno e Campione d’Italia, mentre 7,50 per le restanti parti d’Italia.